Hai bisogno di aiuto?

Premio La Quara 2019

“MERAVIGLIOSA MEMORIA” DI DAVIDE DI FINIZIO VINCE IL PREMIO LA QUARA 2019

Davide di Finizio è il vincitore della sesta edizione del Premio La Quara 2019, tenutosi oggi a Borgo Val di Taro. Alle 18 in piazza la cerimonia finale del Premio con la presenza della giuria e le letture dell’attrice Giulia Canali. Le finale, ricca come sempre di emozioni, è stata condotta dalla giornalista di TV Parma Francesca Strozzi.

Davide Di Finizio, classe 1986, è nato e vive a Napoli.

Laureato in Lettere Classiche, è docente di liceo. Si è occupato di critica cinematografica per MyMovies, ha poi ripreso a criticare (non solo il cinema) dalle pagine del suo blog La mansarda di Ipponatte. E’ un amante della scrittura e ha vinto diversi concorsi letterari. Già l’anno scorso era arrivato alla finale del Premio La Quara, che quest’anno ha conquistato con un racconto dolce e malinconico, capace di far riflettere.


L’evento è organizzato dall’Istituto Manara in collaborazione con il Comune di Borgotaro e Associazione Emmanueli, con il sostegno di Fondazione Monteparma e Valtarese Foundation New York. Importante la collaborazione con Zona Franca Parma, che con le sue interpretazioni fa vivere le storie durante la cerimonia di premiazione.

“Fondazione Monteparma, da sempre impegnata nella valorizzazione delle arti e della cultura, ha scelto di assicurare anche quest’anno il proprio convinto sostegno al Premio La Quara – ha dichiarato Roberto Delsignore, Presidente di Fondazione Monteparma – manifestazione che in poche edizioni ha raggiunto, grazie all’ottimo e costante lavoro svolto dai suoi organizzatori, una rilevanza sorprendente riuscendo a qualificare Borgo Val di Taro come un importante punto di riferimento nel panorama letterario nazionale. Iniziative come questa, capaci di stimolare il talento e la creatività, sono fondamentali per favorire il rinnovamento culturale del nostro Paese ed è positivo che simili istanze prendano avvio anche dai territori locali”.

La giuria, composta da Antonio Ferrari (Presidente), Antonio D’Orrico, Emanuela Abbadessa, Paola Brianti e Bruno Morchio, ha premiato i finalisti ed è stata anche protagonista di diversi momenti culturali durante gli ultimi due giorni, che hanno trasformato Borgotaro in un piccolo festival letterario a tutto tondo.

Classifica completa:
1° Classificato Davide di Finizio  “Meravigliosa Memoria”
2° Classificato Sara Galeotti ” Un Buco nel Muro”
3° Classificato Angelo Basile “Al di là del Muro”
4° Classificato Anna di Giusto ” Tugal e il Mare” 
5° Classificato Federica Storace ” Posta, Europa e Inaspettate avventure” 

Scopri Borgotaro
Eventi