Hai bisogno di aiuto?

Premio La Quara 2020

Maria Laura Mura vince la settima edizione del Premio la Quara

E’ Maria Laura Mura, giovane insegnante di sostegno di Nuoro, la vincitrice della settima edizione del Premio La Quara, svoltosi oggi (29 agosto) a Borgo Val di Taro, provincia di Parma.

Il suo racconto, dal titolo “Touché” ha sbaragliato ben 192 concorrenti del concorso per short stories, fino alla finale di oggi che ha visto al presenza di tre membri della giuria, il Presidente Antonio Ferrari, il giornalista Andrea Purgatori e la scrittrice Sara Rattaro.

LEGGI QUI IL RACCONTO DAL CORRIERE DELLA SERA

Nata a Nuoro 1983, docente di sostegno, laureata in Lettere alla Sapienza di Roma, Maria Laura Mula ha pubblicato alcune sue poesie in varie antologie poetiche. Nel 2015 è tra i finalisti del concorso “Ypsilon Tellers” organizzato da Lancia, in collaborazione con il Gruppo Feltrinelli, con il racconto “Finché vita non ci separi” che è stato selezionato per essere pubblicato in versione ebook nella collana Zoom Feltrinelli. Nel luglio 2020 verrà pubblicata la sua storia per bambini in un albo illustrato da Adele Manuti, per la casa editrice italo argentina le Pecore Nere, dal titolo “Il gioco del silenzio”.

Ad Alessandra Beratto è andato invece la menzione speciale “Berti Solaini” consegnata da Angelo Berti (veterinaria di Ivrea) per il racconto “La rivolta delle parole”, che si è anche classificato terzo al Premio la Quara.

Secondo classificato “La rivolta del dittongo mobile” di Andrea Mennini Righini di Firenze e quarta la giovanissima Shannon Magri (di Melzo, 21 anni) con “Titoli di coda”.

Una grande edizione del Premio La Quara! Pur seguendo tutte le norme di distanziamento e l’obbligo di mascherina, pur spostando la premiazione a palazzo Tardiani causa maltempo, siamo riusciti a vivere al meglio questo bel momento di cultura.

Grazie a tutti i nostri contributori, Fondazione Monteparma e Valtarese Foundation New York. Grazie a

MUP Editore, a Cineagenzia Giara, all’Unione dei Comuni Taro Ceno per l’ospitalità. Grazie in particolare al Comune di Parma, che ci ha inserito fra gli eventi di Parma 2020+21 e al Sindaco Pizzarotti per la sua graditissima presenza.

Grazie al Comune di Borgotaro e alla Provincia di Parma, per credere in questo progetto, e al nostro Presidente Antonio Ferrari, senza del quale il premio non avrebbe mai raggiunto una tale dimensione per importanza e qualità.

Grazie a ZonaFranca Parma, alla giuria tutta, al gruppo di lettura e a tutti coloro che ci seguono con passione da sette anni.

L’ultimo grazie e il primo a tutti gli scrittori che ogni anno partecipano con entusiasmo al premio La Quara, dandone forma grazie alle loro parole.

Sono stati giorni bellissimi. Arrivederci alla prossima edizione!

Scopri Borgotaro
Eventi