Il Borgo che legge

Il Borgo che legge

Nei giorni scorsi è stata formalizzata l’adesione del Comune di Borgo Val di Taro al “Patto di Parma per la lettura”, un’iniziativa che coinvolge associazioni, biblioteche e cittadini per promuovere il piacere di immergersi in un buon libro.
E’ realtà assodata, infatti, che nel capoluogo valtarese ci sia da sempre un’intensa vita culturale legata al libro e alla lettura, con una biblioteca molto attiva e tante iniziative, dal gruppo di lettura, alle attività a scuola, fino ad eventi come il Premio La Quara, concorso letterario per storie brevi.
Grazie a questo “terreno fertile” e alla particolare attenzione all’importanza della lettura data dall’Amministrazione Comunale, l’invito arrivato dal Comune di Parma (coordinatore del tavolo) ha raccolto subito una convinta adesione a Borgo Val di Taro.
«Coinvolgere tutti gli tutti coloro che condividono l’idea che la lettura, declinata in tutte le sue forme, sia un valore comune su cui investire per la crescita culturale dell’individuo e della società e creare una rete di collaborazione permanente che si impegni nell’ideazione di progetti ad hoc, sono alcuni degli obiettivi che si prefigge il patto», spiega l’assessore alla cultura Martina Fortunati. «Questo percorso ha il suo fulcro nelle tre biblioteche del Comune, punti importanti di aggregazione, di coesione, dove abitualmente confluiscono non solo studenti e studiosi, ma anche cittadini appassionati, lettori e lettori occasionali: punti strategici per la promozione della lettura e della cultura per tutta la comunità».«Vogliamo promuovere politiche volte a rendere la lettura un’abitudine sociale diffusa e un fattore di promozione del benessere individuale. Per questo motivo e per dare nuova linfa al tessuto culturale locale, ci siamo anche coordinati con il “Patto di Parma per la lettura”».
Il “Patto” si ispira al dettato della Legge 15/2020 “Disposizioni per la promozione e il sostegno della lettura” e si attua in coerenza con gli strumenti e gli obiettivi individuati nel “Piano nazionale d’azione”.
Con questa adesione si certifica di fatto la volontà di promuovere il libro e la lettura attraverso le attività ordinariamente svolte dalla biblioteche (la biblioteca comunale Manara ma anche le due biblioteche scolastiche presso l’istituto Zappa Fermi e l’istituto comprensivo) e tutte le iniziative culturali inerenti.
Fra le prime azioni che si svolgeranno in coordinamento con il “Patto di Parma per la lettura”, un evento di lettura ad alta voce che si terrà il 16 maggio in collaborazione con il gruppo di lettura e alcune classi dell’Istituto Zappa Fermi, dal titolo “Chi ben comincia…”: in piazza Manara, per due ore un microfono “aperto” a tutti per la lettura di incipit.

Comune di Borgo Val di Taro
Comune di Borgo Val di Taro
Ufficio Informazioni Turistiche Borgo Val di Taro
Piazza Manara 7
43043 - Borgo Val di Taro (PR)

Tel. 0525-96796
SCRIVICI UNA E-MAIL